English | Italiano

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

HOMEdx_ita.jpg

.

Berio_Salmon.jpg
© Jacqueline Salmon

Il 27 maggio ricorre l'undicesimo anniversario della morte di Luciano Berio. Desideriamo segnalare questa data con una selezione di alcuni momenti salienti dell'ultima intervista del compositore tratta dal video Omaggio. Registrata a Roma l'8 aprile 2003, l'intervista è stata condotta da Gillian Moore e Shân MacLennan per il Southbank Centre di Londra che nel 2004 realizzò un festival dedicato interamente al compositore dal titolo ֲ«Omaggio: a Celebration of Luciano Berio».
Luciano Berio, a partire dalle domande dei due intervistatori, racconta alcune tappe fondamentali del suo percorso umano e artistico: la sua esperienza di musicista, il suo legame con la cultura e la musica popolare, una riflessione sulla tecnologia. La testimonianza si chiude con un intenso pensiero rivolto al futuro della musica, alle modalità di ascolto e all'unità dell'esperienza musicale nelle sue interazioni tra tradizione classica, pop, jazz: «There are certain deep, solid roots in what we do that cannot be changed or destroyed».

Per ascoltare alcuni estratti dell'intervista, clicca qui.

Il 27 maggio, nell’undicesimo anniversario della scomparsa del compositore, sono in programma tre eventi: a Madrid i Neue Vocalsolisten Stuttgart eseguono A-ronne; al Teatro Cavour di Imperia l’Eutopia Ensemble, diretto da Matteo Manzitti, esegue Folk Songs con il mezzosoprano Giulia Beatini; al Teatro Olimpico di Roma l’Ater Balletto si esibisce nella coreografia Workwithinwork, creata da William Forsythe sui Duetti per due violini (in programma anche il 28 maggio).
Il 13 e 14 giugno Gaetano d'Espinosa dirige l'Orchestra del Teatro La Fenice in Rendering (Venezia, Teatro Malibran).
Il 6 luglio la Junge Sinfonie Reutlingen, diretta da Rainer M. Schmid, esegue Rendering nel programma del Sommerkonzert 2014 (Reutlingen, Stadthalle).
Il 16 luglio a Siena, nella cornice dell’Estate Musicale Chigiana, Carmelo Giallombardo (viola) e Jonathan Faralli (percussioni) eseguono Naturale, con la regia del suono di Francesco Giomi.
Uno degli appuntamenti più interessanti dell’estate è il concerto del 5 agosto alla Royal Albert Hall di Londra, con Semyon Bychkov che dirige la European Union Youth Orchestra e i London Voices in Sinfonia, nel programma dei BBC Proms 2014. Il concerto figura tra i «Top Ten» eventi del Proms scelti da Ivan Hewett, uno dei più illustri critici musicali inglesi.

Dopo anni di attesa e preparazione, è finalmente uscito per la casa editrice Einaudi di Torino la prima raccolta degli scritti di Luciano Berio: Scritti sulla musica, a cura di Angela Ida De Benedictis e con una Introduzione di Giorgio Pestelli. Il volume riunisce circa 90 testi, editi ed inediti, inquadrati in un ambito cronologico compreso fra il 1952 e il 2003, corredati da note di curatela e commento ai testi (si veda l'indice del volume nel pdf in allegato). Nelle quattro ampie sezioni dell'antologia si alternano conferenze, saggi, articoli di vario genere eterogenei per respiro e temi trattati, note di sala, voci enciclopediche, ricordi e omaggi ad amici e compagni di strada, profili di musicisti, pittori e scrittori che hanno costellato il percorso creativo di Berio. I temi spaziano dalla musica propria a quella altrui, dal lavoro nello Studio elettronico al teatro, dal rock alla musica popolare , ecc.: nell'insieme, questi testi accompagnano il lettore nelle vastità degli interessi e dei coinvolgimenti umani e artistici che abitavano le riflessioni di uno dei più grandi compositori della contemporaneità.
Per l’indice del volume clicca qui.
Per un’intervista ad Angela Ida De Benedictis clicca qui.