English | Italiano

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Mimma Guastoni

La musica di Luciano Berio è semplicemente parte della mia vita e mi regala sempre nuovi pensieri e nuove emozioni. L'ho conosciuta sin dai miei primi passi nel mondo della musica contemporanea e aver potuto pubblicare direttamente presso Casa Ricordi le ultime opere teatrali è stato per me motivo di grande gioia. Ricordo le prime esecuzioni di Outis e Cronaca del Luogo come momenti molto felici intellettualmente e umanamente con Luciano e con Talia. In quegli anni la
reciproca comprensione e la condivisione d'intenti sono state intense e ricche di significati. Mi piace ricordare le parole di Luciano in occasione della festa di saluto che BMG aveva organizzato per me, che ci richiamano valori ancora attuali.

Mimma Guastoni

Berio_Salzburg_960825.jpg

Da sx: Luciano Berio, Mimma Guastoni, Fabio Vacchi, Lidia Bramani e Marco Stroppa; Salisburgo, 25 agosto 1996; foto di Sergio Gay.

Guastoni.jpg

[Lettera-Fax di L. Berio, 21 dicembre 1998; archivio privato M. Guastoni, per gentile concessione]