English | Italiano

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Accordo (nota dell'autore)

Accordo
per quattro gruppi di bande (1980-1981)

Accordo, per quattro gruppi di bande con un numero illimitato di suonatori, non √® forse un pezzo da suonare in concerto. √ą per√≤ tante cose diverse: √® un incontro, una struttura di gesti, un accordo che prolifera e genera situazioni sempre diverse; √® la combinazione e la messa in prospettiva, mobile, di elementi musicali estremamente semplici e familiari; √® un piccolo tributo a un grande desiderio di pace nel mondo; √® una parafrasi; √® un Festival dell‚ÄôUnit√†; √® una trasformazione acustica; √® una melodia; √® un omaggio ai suonatori delle bande, che trovandosi assieme la sera dimenticano la stanchezza di una lunga giornata di lavoro. Accordo √® anche un‚Äôopera sperimentale nella quale cerco di mediare contraddizioni tra dimensioni musicali apparentemente inconciliabili; √® una trasfigurazione, dunque.
Accordo è forse difficile da organizzare ma facile da suonare; è fatto di discorsi semplici e concreti per interlocutori ideali che vorrebbero abbracciare il mondo; ha una speranza, dunque...

Luciano Berio